fbpx
Master SBS » News » Diario del viaggio studio a Toronto: il primo giorno

Diario del viaggio studio a Toronto: il primo giorno

Tempo di lettura: min

Categorie: /

La partenza, l’arrivo e la sfida NHL tra Maple Leafs e Carolina Hurricanes

Comincia oggi il primo di una serie di articoli scritti direttamente dagli studenti della XV edizione e che racconteranno il viaggio studio a Toronto, parte integrante del Master SBS. Buona lettura!

“Caro diario,

il 22 febbraio sarà un giorno che noi masterini non potremo scordare mai. Finalmente siamo partiti (e arrivati) a Toronto per il viaggio studio finale del Master SBS: esperienza attesa fin dai primi giorni di lezione!

È stato un giorno lungo e impegnativo, ma pieno di soddisfazioni. Insieme agli altri masterini ci siamo trovati a Venezia alle 6.00 della mattina pronti a prendere il volo che ci avrebbe portato a Monaco di Baviera, scalo per il successivo tragitto oltreoceano in direzione Canada. Questa prima ora di aereo è passata rapidamente. Più impegnative sono state le nove ore di volo sull’Air Canada che ci ha portato a Toronto.

La traversata è stata nel complesso piacevole, tra uno spuntino e i numerosi film che la compagnia area proponeva. Inoltre, il desiderio di arrivare in territorio canadese era forte in tutti noi e forse questo ha aiutato a sopportare meglio il lungo tempo in aereo.

Atterrati, abbiamo preso il bus che ci ha portato all’hotel, situato in una zona davvero strategica: 15’ a piedi da Downtown, 10’ a piedi dalla CN Tower e 10’ a piedi dalle due più importanti attrazioni sportive della città: la Scotiabank Arena (sede dei Maple Leafs Hockey e dei Toronto Raptors) e il Rogers Center (sede dei Blue Jays di baseball).

Tempo di mettere giù le valigie in albergo e di riposare un’ora ed era già il momento di iniziare l’avventura con il primo “capitolo sportivo” del nostro viaggio. Destinazione: Scotiabank Arena. La sera infatti era in programma la sfida di NHL tra Toronto Maple Leafs e gli americani dei Carolina Hurricanes. Arrivati al palazzetto, che si erge proprio in mezzo ai grattacieli della città, in pieno centro a Toronto, abbiamo potuto assaporare tutto lo spirito canadese-americano vissuto durante un evento sportivo.

La partita non è stata per noi solo un’occasione di svago, ma anche un’opportunità per rubare qualche idea e prendere ispirazione dalla grande esperienza americana nell’organizzare eventi sportivi e nell’intrattenere il pubblico.

Prima dell’ingresso in campo delle squadre abbiamo fatto un giro per il palazzetto dove abbiamo trovato davvero numerosi punti di ristoro (che offrivano i tipici prodotti americani), negozi di merchandising dei padroni di casa, bar con musicisti vestiti con le divise dei Maple Leafs e addirittura postazioni di Playstation e Virtual Reality dove poter giocare.

Il match si è aperto con una presentazione in grande stile della squadra canadese: le luci si sono spente e sono state proiettate le varie immagini sul campo ghiacciato con in sottofondo la musica che accompagnava l’ingresso della squadra in campo. Molto emozionanti sono stati poi gli inni americano e canadese, ascoltati con rispetto da tutto il pubblico.

La partita (finita 3-6 per gli ospiti) è stata divertente e coinvolgente, anche per chi non aveva mai assistito a una gara di hockey. Abbiamo infatti apprezzato le belle giocate e anche gli scontri, a volte davvero duri, tra i giocatori (caratteristica tipica di questo sport). Tra una pausa e l’altra abbiamo potuto poi notare le varie attivazioni realizzate per rendere piacevole al pubblico l’esperienza al palazzetto: dai balli degli inquadrati sugli spalti, al lancio di magliette omaggio, alle danze dei bambini in mezzo al campo.

Ciò che è rimasto di questa prima tappa canadese è stata la grande importanza che lo sport d’oltreoceano dà all’evento sportivo, inteso come esperienza a 360°, dove l’obiettivo più importante è quello di regalare tre ore di svago e divertimento al pubblico presente, coinvolgendolo e rendendolo veramente partecipe senza farlo annoiare mai.”

Alberto Lana
Studente della XV Edizione

Scopri di più sul viaggio studio di Toronto del Master SBS!

  • Data d'inizio: 8 ottobre 2024
  • 6 mesi di aula + 6 mesi di stage
  • La Ghirada a Treviso
  • lun-ven dalle 9:15 alle 16:00
  • 4 borse di studio residenziali
  • 100% proposte di stage
  • Diploma Universitario 1 livello
  • 10.800€ (iva esente)

Continua a leggere...

Sono Aperte le Iscrizioni alla XX edizione!

Per partecipare alle Selezioni del Master SBS hai tempo solo fino al 4 luglio!
Non aspettare, scopri come iscriverti alla XX edizione.
00

giorni giorno

00

ore ora

00

minuti minuto

00

secondi secondo